„Il soprano Mara Maria Möritz emana un toccante potere di persuasione […].“ (Amberger Zeitung)

Ha completato il suo Bachelor of Arts presso l’Università di Musica di Norimberga con il massimo dei voti e sta lavorando al genere „Lied“ con il Prof. Marcelo Amaral. Da settembre 2020 continua il suo Master of Arts in Singing and Music in Context con Tanja Ariane Baumgartner presso l’Università delle Arti di Berna (Svizzera). La borsa di studio “Accademia di Europa” a Firenze ha ricevuto ulteriori suggerimenti in corsi di perfezionamento con Sibylla Rubens (Oberstdorfer Musiksommer), Robert Gambill, Sarah Maria Sun, Dame Felicity Lott e Christiane Iven, tra gli altri.

PREMI E BORSE DI STUDIO

Dopo i premi al „Jugend musiziert“ o „Musica Bavariae“ in gioventù, Mara Maria ha partecipato tra l’altro al C&W International Music Competition, al Concorso internazionale della canzone del 20 ° e 21 ° secolo a Karlsruhe (GER), al concorso di idee „Kurzschlusskreationen“ del LEONARDO Center for
Creatività e innovazione e il concorso D-Bü 2020. Oltre alla borsa di studio dell’Associazione Richard Wagner di Norimberga e alla borsa di studio Bovicelli per la musica vocale dal rinascimento dell’Accademia di musica del „Schloss Weissenbrunn“, è titolare di „Deutschlandstipendium“ da ottobre 2019 ed è diventata membro
Fondazione Konrad Adenauer accettata.

PALCOSCENICO

Mara Maria ha fatto il suo debutto nel teatro musicale come Papagena, i ruoli principali seguiti come Frau Luna nello stesso nome operetta di Paul Lincke, Euridice in „Orphe é aux Enfers“ di J. Offenbach, entrambi diretti da G. J. Rumstadt, Euridice inW. L’Orfeo di Gluck al Teatro Abendsberg, in due anteprime mondiali allo statt.oper di Monaco di Baviera e in “IQ” di E. Poppe al Teatro di Stato di Norimberga. È stata una concertista in “Der Rose Pilgerfahrt“come la rosa, J.S. Johannes Passion di Bach, al Festival Richard Strauss di Garmisch-Partenkirchen, al Festival Augsburg Brecht, ai giorni della musica vecchia di Norimberga o come solista con l’Orchestra Sinfonica di Norimberga. I tour di concerti l’hanno portata a Buenos Aires, Venezia, Firenze e Praga.
È ospite abituale di siti culturali come la Meistersingerhalle Nürnberg o il Gasteig Munich.

MUSICA IN CONTESTO

Mara Maria lavora anche come project manager e mediatrice musicale, dove beneficia della sua formazione professionale come giornalista. Oltre a dirigere vari ensemble, si specializza in musica sperimentale e performance interdisciplinari con il suo „kollektiv CONTEMPORAMENT“. Come project manager, organizza, avvia e progetta concetti educativi e cross-art come „Beethoven bei uns“ o „In 80 Minuten um die Welt“.